Cosa significano e come compilare i campi di un nuovo articolo?

Created by dav80 on on 2011-06-16
Keywords:

Ogni articolo ha questi campi:
- Quantità: a differenza di altri programmi che hanno i campi 'parti uguali', 'lunghezza', 'larghezza', 'altezza' ecc. la quantità è l'unico campo che serve all'articolo, se si vuole, si può far fare al programma i calcoli (es. devo calcolare una superficie larga 5m e lunga 6m: scrivo nel campo quantità 5*6, nell'interfaccia apparirà il risultato '30')
- unità di misura: oltre alle unità di misura di default nel campo unità di misura si può scrivere ciò che si vuole (ps. si consiglia di tenere il campo abbastanza breve, non più di 5 o 6 caratteri in modo da non avere problemi 'estetici' in fase di stampa)
- Prezzo Unitario: in questo programma il prezzo unitario è calcolato in modo automatico a partire dagli elementi di analisi ed è calcolato così:
  PU = (CostoMateriali * Ricarico) + (TempoInstallazione * CostoManodopera) + Sicurezza
  - Ricarico: è espresso in valore assoluto (es. ric. del 30% = 1,3 ... ric. del 26,5% = 1.265, ric. 0% = 1,0), rappresenta le spese generali e l'utile d'impresa
    in un solo valore
  - Tempo Installazione: deve essere espressa in minuti (questo poiché per alcune lavorazioni le ore sono un'unità di misura troppo elevata)
  - Sicurezza: è da esprimersi in percentuale rispetto al valore dell'articolo (es. se la sic è il 2% dell'articolo = 2,0)
  - CostoMateriali: il costo di acquisto dei materiali da parte dell'impresa prima dell'applicazione delle spese generali e utile d'impresa

  se non si è interessati ad avere già un analisi dei prezzi all'interno del proprio computo è sufficiente gestire così i campi degli articoli:
  - Ricarico: impostare a 1,0
  - Tempo Installazione: lasciare a 0
  - Sicurezza: lasciare a 0
  - CostoMateriali: in questo campo impostare il 'prezzo unitario' dell'opera.
Il PrezzoUnitario a questo punto coinciderà con il CostoMateriali.

Campi descrizione:
- Tariffa: la tariffa deve essere UNIVOCA per ogni articolo, se ci si sbaglia e di scrive una tariffa già esistente per una nuova voce il programma
  corregge l'errore affibbiandole un numero progressivo (es. voce esistente: "D100", nuova voce: "D100 (1)" nuova voce: "D100 (2)", ecc.)
- Descrizione Codice: questo campo è praticamente 'obbligatorio' costituisce il nome proprio della voce (es. "Intonacatura di pareti al grezzo")
- Descrizione Estesa: facoltativo ma è consigliabile utilizzarlo (es. "Fornitura della manodopera e dei materiali per intonacatura di pareti al grezzo ... ... ...")
- Descrizione Voce: facoltativo può essere utilizzato quando si hanno molte voci simili (es. potrei inserire più voci di intonacatura e diferenziarle con la
  descrizione voce così "pareti di colore bianco" - "pareti di colore rosso" ecc.

Nota: quando si inserisce un nuovo articolo in computo questo viene inserito AUTOMATICAMENTE in "Elenco Prezzi", eliminando così la necessità di costruire l'elenco prezzi prima di iniziare a realizzare il computo. Naturalmente se si preferisce procedere nella maniera classica lo si può fare tranquillamente.
Gli articoli presenti in elenco prezzi che non vengono utilizzati in computo NON vengono cancellati automaticamente con le impostazioni di default. se si vuole procedere alla cancellazione automatica si può abilitare l'opzione specifica presente nelle "impostazioni database".